Articolo originale: https://cryptonomist.ch/2021/08/20/civilization-lancia-il-primo-crypto-fondo-al-mondo-100-dex/

Lanciato ufficialmente sulla blockchain di Ethereum lunedì 23 agosto 2021, il token $CIV della community Civilization ha l’obiettivo di sviluppare il primo fondo DEX al mondo. 

Il fondo CIV DEX mira ad una strategia con un rendimento giornaliero iniziale dell’1% per i suoi investitori, che equivarrebbe ad oltre il 3.000% se sostenuto per un anno intero. Impostando ETH sulla sua piattaforma alimentata dall’intelligenza artificiale, CIV crea automaticamente i mercati utilizzando i pool di liquidità Uniswap v3 a più alto rendimento.

CIV ha grandi ambizioni, una delle quali è quella di trasformare lo staking e l’investimento utilizzando un approccio DEX. Invece di fare affidamento su un team umano di trader e analisti, sfrutta un codice verificabile al 100% e una selezione automatica di strategie multiple che porta al massimo rendimento col minimo rischio e con grande facilità d’uso. L’impatto di tutto ciò sarà probabilmente sentito ben oltre il mondo delle criptovalute.  

Al momento del lancio, CIV avrà già raggiunto diverse milestone importanti:

L’idea di questo nuovo fondo DEX è stata concepita dalla community di Civilization. Con l’approccio basato sul codice di CIV, la comunità decentralizzata guida il processo decisionale strategico, mentre il codice software guida la strategia di investimento. Il risultato è un sistema trustless guidato da una serie di principi basati sulle prestazioni racchiusi nel codice degli smart contract.

CIV tenta anche di risolvere le inefficienze chiave di altri investimenti in criptovalute, che spesso si basano sulla costante aggiunta di nuovi investitori per sostenere il ROI o sul complesso token burning, commissioni sulle transazioni e altri dispositivi a breve termine. La community Civilization crede che ci debba essere una fonte esterna di ricchezza. CIV raccoglie entrate dall’esterno del proprio ecosistema e quindi crea un’opportunità che è veramente sostenibile per tutti.

La piattaforma di investimento decentralizzata

La piattaforma tecnologica CIV riunisce tre community umane dedicate:

I fondatori sostengono di aver progettato un equilibrio finemente sintonizzato di incentivi per tutti per lavorare insieme in un modo anonimo e trustless, per il mutuo beneficio di tutti – Investitori, Traders, Marketers, Artisti, Meme Lords e Ladies, sviluppatori, ed esperti finanziari da tutto il mondo. Sfruttando il potere dell’Intelligenza Artificiale (AI) per aprire infinite strategie di trading e opportunità di investimento all’interno dello spazio crypto; senza fiducia e senza la necessità di confidare in una specifica persona o istituzione.

Il token Civilization $CIV è la principale riserva di valore e il capitale che abilita il progetto. L’acquisto, la puntata e la fornitura di liquidità per il token CIV sono disponibili per il trading esclusivamente sulla rete Ethereum, attraverso Shibaswap e Uniswap inizialmente, e successivamente su un numero crescente di exchange. 

Piattaforma CIV – Come funziona

La piattaforma CIV ospitata su civfund.com permette ai possessori di puntare i token e di ottenere rendimenti: 

  1. $CIV token attivamente scambiato su DEX e può essere acquistato 24/7;
  2. ETH è investito per il profitto; CIV è la riserva di valore del progetto;
  3. I rendimenti in ETH sono riscattati con il 20% di commissioni;
  4. Il 10% dei rendimenti, che è la metà delle commissioni, viene utilizzato per acquistare e bruciare CIV;
  5. Il 10% dei rendimenti, che è l’altra metà delle commissioni, viene utilizzato per finanziare i costi di esecuzione;
  6. Gli investitori possono comprare e puntare in qualsiasi momento e riscattare/disimpegnare e vendere in qualsiasi finestra giornaliera o settimanale prestabilita.

Il rendimento generato dalla piattaforma CIV ha una ripartizione trasparente dei premi:  

L’implementazione iniziale di CIV è una piattaforma avanzata di trading e staking per gestire l’arbitraggio del pool di liquidità Uniswap v3, con un obiettivo iniziale dell’1% di interesse composto giornaliero. Questo costruisce un fondo comunitario in crescita, un punto di partenza per una crescita sostenuta. 

La community è effettivamente la propria banca, finanziando i progetti della stessa scelti dai leader nominati dalla community e dal DAO-voting per le principali decisioni strategiche.